ASSI Ingegneria

Follow Us!

Tasse – Pagamenti e Chiarimenti

Con l’inizio del nuovo anno accademico (18/19) sono state aggiunte nuove modalità di pagamento tasse e contributi per agevolare gli studenti in condizioni particolari. Di seguito un riassunto di tutte le casistiche.

Da quest’anno le rate sono divise in tre contributi (oltre la regionale), il totale è sempre LO STESSO cambia solo la loro suddivisione.
SOLO la prima rata è soggetta a mora.
La scadenza delle 3 rate è:
– 30 settembre 1a rata
– 28 febbraio 2a rata
– 30 aprile 3a rata.
Oltre i termini indicati della 2a e 3a rata, gli esami sostenuti verranno congelati fino al pagamento delle stesse.

PER I LAUREANDI
Se hai pagato TUTTE le tasse lo scorso anno accademico (2017/2018), sei coperto con il pagamento fino al 31/03/2019 (quindi puoi sostenere tranquillamente gli esami) allora:
– Se ti laurei entro il 31/03/2019 NON DOVRAI PAGARE NULLA (nè tassa di laurea, né regionale, solo la marca da bollo per prenotare l’esame di laurea);
– Se termini tutti gli esami, il tirocinio e eventuali attività extra che prevedono l’acquisizione di cfu ENTRO il 31/03/2019, ma ti laurei dopo il 31/03/2019, dovrai pagare la tassa di laurea (220€) + la tassa regionale (da pagare insieme alla consegna della prenotazione dell’esame di laurea);
– Se al 31/03/2019 hai in debito un solo esame OPPURE il tirocinio OPPURE un’attività extra che prevede l’acquisizione di cfu, e ti laurei entro luglio, dovrai pagare un contributo di 380€ + tassa regionale; (da pagare eventualmente dopo il 31/03)
– Se non sei in una di queste condizioni dovrai pagare tutte le tasse. Esempio: dopo il 31 marzo avrai in debito 1 esame + tirocinio, allora dovrai pagare tutte le tasse (1+2+3 rata+ regionale+ eventuale mora).
Se hai pagato la prima rata quest’anno accademico 18/19 e ti ritrovi in una delle casistiche sopra, ECCETTO l’ultimo caso, puoi richiedere un rimborso.

Questi contributi non sono da sommare tra di loro, ma ogni contributo è a sé!

ISEE: bisogna inserire l’ISEE relativo al 2018, quindi se lo hai richiesto prima di gennaio, dovrai rifare la richiesta! ATTENZIONE: Deve essere ISEE per prestazione agevolate per il diritto allo studio.

TUTTE QUESTE INFORMAZIONI E LE RELATIVE SCADENZE sono disponibili sulla guida ufficiale tasse UNINA consultabile al link:

https://www.unina.it/documents/11958/16393080/GuidaRapidaPagamentoTasse2018_2018-08-31.pdf

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento